Come scegliere un prato sintetico

COME SCEGLIERE UN PRATO SINTETICO

Scegliere un buon prato in erba sintetica non è facile per chi non conosce a fondo i materiali e le sue caratteristiche , per cui è normale che si navighi a lungo su internet alla ricerca di un prodotto di qualità e magari di minor prezzo.

Purtroppo non sempre i siti a cui ci rivolgiamo sono all’altezza nel darci consigli ed indirizzarci su prodotti validi e utili per l’uso che ne dobbiamo fare.

Prima di tutto bisogna conoscerne dove viene realizzato realmente il prato artificiale che andremo ad acquistare.

Noi di Florartegarden possiamo garantirvi che la migliore erba sintetica viene prodotta in Europa, con i migliori standard qualitativi ed il miglior filato come Tencate e Bonar. Se trovate un prodotto con queste caratteristiche state andando sul sicuro, vi affidate ad un prodotto d’alta qualità che vi farà risparmiare tempo e denaro.

Un altro consiglio che possiamo darvi è quello di richiedere una scheda tecnica o qualche dato tecnico dei prati come ad esempio i punti al metro quadro, il peso totale al metro quadro e la garanzia contro i raggi uv (da non confondere con la durata).

Controllate i fori per il drenaggio, devono essercene almeno quattro in un campione 20cm x 30cm.

Come scegliere un prato sintetico

Un ulteriore fattore molto importante è la composizione del filato principale (monofilo),  polietilene, polietilene+polipropilene, polipropilene, mentre il filato secondario (riccio) è sempre di polipropilene su tutti i prati ed assente per quelli per il calcio. Per ulteriori informazioni ..Come è fatto un prato sintetico

Il polietilene è il miglior materiale impiegato per i prati decorativi e ha dei grandi vantaggi rispetto al polipropilene: Anche tra i vari produttori la qualità del polipropilene puo cambiare. Esistono anche prati di polietilene scadendi, tutto dipende dai polimeri che sono impiegati per la produzione dei filati e dipende molto dalla loro provenienza. Di sicuro le nostre aziende europee forniscomo i migliori filati di Polietilene come il Tecnate 

Queste sono le proprietà di una prato sintetico al 100% di Polietilene

  • Maggior elasticità
  • Maggior morbidezza
  • Maggior durata
  • Minor lucentezza

Anche se, in alcuni casi e per specifiche applicazioni, possono essere utilizzati prati al 100% polipropilene, soprattutto nei tappeti con più di 40000 punti al metro quadro dove è necessario abbassare i costi e avere una certa rigidità delle fibre (prati per lo sportr). Diversi prati per campi multisport sono realizzati con questo materiale.

Con le piogge ed i temporali è lecito pensare di sistemare una volta per tutte il giardino di casa, soprattutto se si crea pantano. Ma a questo punto sorge spontanea la domanda: “ma il prato sintetico è drenante?”

Assolutamente si!

Con Florartegarden avrai a disposizione il miglior prato sintetico drenante sul mercato ed una superficie senza traccia di fango, riuscirai finalmente a tenere la casa più pulita, specialmente se possiedi un cane.

Sta di fatto che installare un prato sintetico di qualità significa risolvere tutti i problemi del giardino per molti anni, quindi è fondamentale informarsi e conoscere le caratteristiche tecniche dei prodotti che vengono proposti dalle varie ditte, se vi trovate di fronte a prodotti della miglior qualità e riuscite ad acquistarli al minor prezzo potete essere certi di aver fatto un ottimo acquisto!

Solo prati della migliore qualità in Europa

Garantiamo i nostri prodotti 8/10 anni contro l’esposizione ai raggi ultravioletti; non temono l’acqua, il caldo e il freddo; sicuri, non temono il fuoco; attenti alla salute delle persone; attenti all’ambiente.

I nostri prati sintetici
Perché scegliere un prato sintetico
L’amore per i nostri animali domestici
L’amore per i nostri bambini
Come scegliere un prato sintetico
La posa di un prato sintetico

La manutenzione di un prato sintetico
I nostri Lavori Clicca qui

 Nella foto Alessandro